Prof. Alessandro Guidi

Prof.ssa Sara Granvillano

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Il corso di pianoforte è rivolto a bambibi, ragazzi e adulti. La metodologia usata e il repertorio proposto variano a seconda dell'età dell'allievo e hanno come obiettivo quello di assecondarne i gusti e le richieste musicali. Si cercherà comunque di spaziare per quanto possibile fra i diversi generi musicali per fornire una visione il più ampia possibile. Verrà dato ampio spazio alla musica d'insieme perché suonare con gli altri è un momento molto importante per quanto riguarda la socializzazione e la concentrazione oltre che un mezzo molto gratificante per chi si sente parte di un gruppo.

Prof. Federico Baldassarri

Prof. Davide Tardozzi

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

LA CHITARRA.

A prescindere dalle attitudini e dai gusti degli allievi, il metodo iniziale si basa sull'acquisizione della tecnica della chitarra "classica".

Le chitarre possone essere suddivise innanzitutto in due categorie, a secondo del modo in cui viene amplificato il suono delle corde in vibrazione:

ACUSTICHE, ELETTRICHE.

IL BASSO

Il basso elettrico è il diretto discendente del contrabbasso. Assieme alla batteria crea la "sezione ritmica" dei gruppi rock, jazz, blues.

Con il corso di Chitarra e Basso elettrico viene proposta la musica d'insieme. Ha l'obiettivo di coinvolgere gli allievi nella musica di gruppo, toccando e studiando tutti gli stili musicali dal pop al rock, dal jazz al latin, al blues, ecc., sviluppando la qualità e individuale e collettiva della performance musicale, approfondendo:

L'interpretazione

La lettura musicale

L'armonia

La comunicazione di gruppo

Prof. Daniela Peroni

Prof. Cecilia Ottaviani

 ESCAPE='HTML'

 

CORSO DI CANTO MODERNO

Il corso di canto moderno è impostato sulla corretta tecnica della respirazione, uso delle risonanze e corretta dizione, sulla tecnica del belting. Il programma di studio è personalizzato a seconda della preparazione dell'allievo. Obiettivo è quello di affrontare il repertorio adatto alla propria vocalità, estensione e timbrica.

 

CORSO DI CANTO CORALE

Il corso di Canto Corale per bambini prevede momenti di canto e tecnica collettiva e momenti di preparazione individuale. I bambini proveranno l'emozione derivante dall'uso della loro voce e scopriranno le varie possibilità espressive della stessa. Saranno momenti di piacere da condividere con gli altri allievi in un ambiente gioioso, con lo scopo di dare ai bambini il gusto di cantare e la gioia di partecipare ad un'attività che richiede il contributo attivo di ciascuno. La finalità del gruppo è creare momenti di aggregazione in orario extrascolastico tra ragazzi di età diverse attraverso la passione per la musica ed il canto. Vi si possono iscrivere bambini di età compresa tra i 6 e i 13 anni, senza alcuna selezione.

Prof. Nicoletta Bassetti

Prof. Nicola Nieddu

Prof. Valeria Magnani

Prof. Piergiorgio Anzelmo

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Il corso di Violino parte dai bambini di età non inferiore ai 5 anni, fino agli adulti senza limite di età.

Il corso di Violoncello parte dai bambini di età non inferiore ai 9 anni fino agli adulti senza limiti di età.

Si prende in mano lo strumento fin da subito e si assecondano le attitudini musicali dell'allievo. Si possono studiare brani di musica classica ma non solo, tipo musica irlandese, musica moderna, pop, rock, klezmer... e viene sempre favorita la musica d'insieme tipo duetti, trii, quartetti con altri strumenti per incentivare lo studio e la passione per la musica.

Prof. Matteo Ascari

 ESCAPE='HTML'

Il corso di Flauto Traverso è rivolto a tutti.

Dai bambini ( dai 6 anni) agli adulti, dalle persone che vogliono approcciarsi alla musica e divertirsi con essa a coloro che prediligono uno studio più approfondito di questa arte.

Durante il corso ci saranno momenti di tecnica strumentale e momenti volti allo studio di più generi musicali: non solo musica classica quindi, ma anche jazz, folk e musica leggera.

A coloro che, invece, vorranno avere una preparazione più approfondita verranno proposti i brani principali del repertorio flautistico, affinchè si sviluppi nell'allievo, parallelamente alla tecnica e all'amore per la musica, una concoscenza completa dello strumento. 

Prof.Luca Dalpozzo

 ESCAPE='HTML'

La tromba è uno strumento musicale aerofono; nell'antichiotà utilizzata a scopi bellici per segnali militari, nel medioevo, insieme a tromboni e percussioni, i suonatori di tromba formavano potentissime corporazioni che avevano il compito di accompagnare gli eventi pubblici civili e religiosi più importanti della città. L'evoluzione tecnica e costruttiva dello strumento a consentito negli anni lo sviluppo di un ampio repertorio solistico, orchestrale e da camera. Dai primi del 900 poi diventa lo strumento principe dal jazz e grazie a Louis Amstrong diventa famosa in tutto il mondo.

Il corso è rivolto a tutti i bambibi, ragazzi, adulti, maschi e femmine; non è affatto uno strumento faticoso come si pensa. La tromba negli anni ti darà grandi soddisfazioni, potrai suonare con tante persone e generi diversi Classica, Jazz, Soul, Funk. Non resta che iniziare a studiare per poi non finire mai...

Corso di Saxofono

Prof. Alessandro Ricchi

 ESCAPE='HTML'

Il Saxofono è uno strumento versatile e divertente, che unisce la potenza degli ottoni (come le trombe) alla tecnica scorrevole dei legni (come flauto e clarinetto), permettendo di abbracciare tutti i generi musicali, dal classico al pop fino allo swing e il jazz.

Imparare a suonare il Saxofono non è complesso.

Il corso è adatto a tutti i ragazzi dai 7 anni in su, ed offre una parabola didattica completa, dalle basi fino alla preparazione accademica.

Prof. Alberto Corelli

 ESCAPE='HTML'

Tra gli elementi che compongono la musica ( armonia, melodia, ecc) il RITMO è certo quello più primordiale. Al tempo stesso è anche una delle componenti che nella musica di oggi vengono maggiormente esaltate. Quindi accostarsi alla betteria significa avvicinarsi a qualcosa di molto antico e insieme qualcosa di molto moderno. Si tratta di uno strumento molto importante nella musica d'oggi e nei vari generi, dal ROCK al POP al JAZZ al METAL, ecc.

Prof. Giuseppe Di Falco

 ESCAPE='HTML'

Corsi di Fisarmonica.
BASE ( 2 anni)

INTERMEDIO ( 2 anni)

AVANZATO ( da 1 a 3 anni)

Il corso BASE ha l'obiettivo di condurre lo studente alla prima conoscenza della musica e del suo strumento.

Il corso INTERMEDIO, attraverso la conoscenza di più generi musicali, prova le capacità e le predisposizioni dello studente ampliandone le conoscenze musico/strumentali.

I corsi AVANZATI approfondiscono una sola direzione scelta dallo studente fra musica tradizionale e moderna.

N.B: gli studenti di fisarmonica classica vengono preparati, dopo i corsi intermedi, alle ammissioni nei conservatori.

 

 

Prof . Patrizia Betti

 ESCAPE='HTML'

Il corso di propedeutica musicale è indirizzato ai bimbi dai 4 ai 6 anni e si pone come obiettivo quello di introdurre i bambini nel mondo della musica. Il corso prevede una lezione settimanale della durata di un'ora per un gruppo di 7/8 bambini. Durante l'incontro verranno proposte attività ritmiche con piccoli strumenti a percussione e semplici canti. Attraverso queste attività i bimbi potranno sviluppare il proprio senso ritmico, l'intonazione, l'orecchio musicale oltre che essere coinvolti in attività di riconoscimento e classificazione dei parametri sonori ( suoni acuti / gravi, suoni piccoli / grossi, musica lenta / veloce, triste / allegra, ecc..).

Corso di TASTIERA BABY per bimbi dai 4 anni

Prof.ssa Sara Granvillano

 ESCAPE='HTML'

La tastiera è uno strumento musicale elettronico in grado di riprodurre il timbro di molti strumenti.

Nei bambini il corso parte dai 4 anni, a questa età il bimbo assimila per imitazione e quindi la tastiera ( essendo sempre intonata) fa acquisire al bambino il suono intonato. poi successivamente si può passare al pianoforte. Il corso è collettivo e viene considerata propedeutica musicale. la didattica è diversa da quella tradizionale, si inizia con il cantare, poi si suona ed infine si fissano i suoni sul pentagramma.

 

ORCHESTR'INSIEME

 ESCAPE='HTML'

Il progetto “Orchestr’insieme” nasce nell’anno 2011-2012 per volere degli insegnanti dell’Associazione Doremi di Bagnacavallo con l’intento di proporre ai propri allievi un’esperienza di musica d’insieme lungo il corso dell’anno scolastico.

Fin da subito la proposta ha riscosso grande successo fra gli iscritti che si sono sentiti coinvolti sia per la qualità dell’iniziativa sia per la sua adattabilità a tutte le età, strumenti musicali e livelli di pratica musicale (amatoriale e avanzato).

Infatti scopo del progetto è la costruzione di un repertorio musicale vario e ampio (sia colto, sia leggero) attraverso il coinvolgimento degli allievi iscritti a tutti i corsi strumentali e vocali offerti dall’Associazione Doremi, repertorio che ha sempre avuto una sua effettiva realizzazione in concerti finali a conclusione del percorso annuale.

In questo modo non solo si promuove la cultura e conoscenza musicale (il repertorio spazia da autori classici quali Vivaldi, Corelli, Haydn, Beethoven a autori moderni quali Michael Jackson, Abba, Queen, Beatles, da generi popolari quali la musica balcanica e irlandese al genere della musica da film) ma anche si incentivano dinamiche di apprendimento collaborativo stimolate dall’integrazione in un gruppo numeroso e unito dalla stessa passione.

Suonare con gli altri, seguire il gesto del direttore, comprendere un nuovo linguaggio codificato specifico (la notazione), sviluppare una crescita emotiva nel rapporto con la “performance” pubblica, promuovere una crescita sociale mediante la collaborazione nella realizzazione di brani d’insieme: questi sono alcuni dei molti obiettivi didattico-formativi perseguiti dall’Associazione Doremi all’interno del progetto “Orchestr’insieme”.

Non ultimo, la visibilità che il progetto ha acquisito nel corso degli anni sul territorio ha permesso all’ensemble orchestrale costituitosi di esibirsi in spazi cittadini importanti, quali il Teatro Goldoni e la Piazza della Libertà, e all’interno di manifestazioni, quali il Bagnacavallo Festival, richiamando un numeroso pubblico e valorizzando notevolmente il territorio in cui il progetto è nato.